Concorso SNA 2020, come e cosa studiare

Share

Le prove di selezione del concorso SNA 2020 per 315 allievi dirigenti prenderanno il via presumibilmente a partire dal mese di dicembre 2020, visti i continui rinvii della pubblicazione del diario, e, essendoci ancora il periodo di emergenza COVID 19, si svolgeranno in sedi decentrate.

Come sappiamo le materie da preparare sono tante ed è necessario programmare un piano di studi ben organizzato per riuscire a studiare e ripassare tutto in poco tempo. Da tenere presente che sulla Gazzetta Ufficiale del prossimo 13 novembre si conoscerà la data della prova preselettiva, salvo ulteriori rinvii. E’ probabile che questa prima prova si svolgerà, dato l’alto numero di candidature pervenute.

Partiamo dalle materie giuridiche ed economiche che saranno oggetto di tutte le prove e sulle quali sarebbe meglio suddividere gli argomenti contando le giornate di studio a disposizione.
In particolare nella prova preselettiva si dovranno affrontare i quiz a risposta multipla, 3-4 su ogni materia, mentre nelle prove scritte è prevista la scrittura di un elaborato su queste materie e sulla capacità “manageriali” di analizzare le problematiche e proporre soluzioni. Ma vediamo per gradi come affrontare tutte le prove concorsuali.

Cosa studiare per la prova preselettiva del Concorso SNA 2020

Come è possibile riuscire a studiare tutto il programma in così poco tempo? Bisogna sicuramente mettere in campo le proprie abilità di organizzazione del tempo e dello studio.
La prova preselettiva consisterà in un test di 60 quesiti a risposta multipla, di queste 20 domande saranno sul ragionamento logico e sui test situazionali.

Vediamo come affrontare e risolvere questi quiz che potrebbero rivelarsi i più complicati per difficoltà e per tempo di risposta.

Per quel che riguarda i test di logica è importante esercitarsi molto e verificare sia di rispondere correttamente, sia il tempo impiegato per giungere alla giusta risposta.

La sezione di logica contenuta nel libro dedicato ai quiz per il Corso – Concorso SNA è curata dal prof. Giuseppe Cotruvo, il massimo esperto di quiz di logica. Cotruvo ha raccolto le prove ufficiali dei concorsi degli ultimi anni gestiti dal RIPAM (Concorsi INPS, Regione Campania, SNA, ecc.), commentando e risolvendo ogni quiz di ragionamento logico con una videolezione, per un totale di oltre 800 video di spiegazione e risoluzione.

E’ possibile così esercitarsi sui quiz ufficiali RIPAM, sia test di logica sia test sulle materie specifiche, provando a simulare realmente lo svolgimento delle prove e a valutare la propria preparazione.

Trovate qualche consiglio utile su come prepararsi al meglio alla prova preselettiva del Concorso SNA 2020 nel webinar di Giuseppe Cotruvo

Come prepararsi ai quiz situazionali del Concorso SNA 2020

Novità di questo concorso sono i quiz situazionali che forniscono simulazioni di situazioni lavorative ipotetiche alle quali seguono diverse opzioni in termini di comportamenti possibili da adottare affinché la propria azione possa essere efficace

La logica dietro a questi test è che sulla base della coerenza comportamentale un individuo tenderà a riproporre un comportamento già adottato in passato. Quello che verrà valutato del candidato sarà la sua capacità di giudizio rispetto alla possibile soluzione per analizzarne il grado di adeguatezza allo scenario proposto.

In tutti i test situazionali troviamo i seguenti elementi:

  • le istruzioni sui criteri di selezione che il candidato deve adottare per selezionare le diverse opzioni;
  • la descrizione della situazione lavorativa nella quale il candidato si deve immedesimare e sulla base della quale deve individuare le diverse opzioni comportamentali più o meno opportune;
  • le diverse opzioni comportamentali (da un minimo di 3 ad un massimo di 7) che costituiscono le risposte tra le quali scegliere;
  • modalità di attribuzione del punteggio.

Le differenze principali dei test situazionali riguardano quattro elementi: il livello di strutturazione dei casi da analizzare; la natura delle risposte; le istruzioni date al candidato e la distribuzione dei singoli punteggi.

Ricordiamo che non è necessario adottare delle particolari strategie comportamentali ma cercare di rispondere nella maniera più spontanea possibile senza tentare di simulare quella che è la nostra personale idea di “lavoratore modello.

Come prepararsi alle prove scritte del Concorso SNA 2020

Le 2 prove scritte previste dal bando di concorso consistono nella stesura di 2 elaborati sulle materie giuridiche ed economiche. E’ necessario conoscere in maniera approfondita le materie che saranno oggetto di queste prove, ma è anche importante esercitarsi nella scrittura di questi temi da svolgere.

Consigliamo quindi di provare a cimentarsi con le prove ufficiali che sono state fornite nei precedenti concorsi:
7° Corso-Concorso
Prova scritta in materie giuridiche
Prova scritta in materie economiche

6° Corso-Concorso
Tracce delle prove scritte

5° Corso- Concorso
Tracce delle prove scritte


Share

Libro suggerito

Kit completo per il concorso SNA 315 posti: Manuale + Quiz
Vai su amazon Vai allo shop Maggioli
Concorso SNA 315 posti – Quiz con soluzione commentata
Vai su amazon Vai allo shop Maggioli
Concorso SNA 315 posti – Manuale di preparazione a tutte le prove
Vai su amazon Vai allo shop Maggioli