FAQ Concorso Ripam 2133

Share

Quando scade il bando?

Il bando doveva scadere alle ore 23.59 del 15° giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta, ovvero il 15 Luglio. Tuttavia, a seguito di problemi sulla piattaforma informatica tale termine è stato prorogato al 25 Luglio. Tutte le scadenze qui.

 

La partecipazione è gratuita?

No, deve essere versata la tassa concorsuale dell’ammontare di 10 euro. Qui i dettagli degli obblighi.

 

Entro quando devono essere posseduti i requisiti di partecipazione?

I requisiti devono essere posseduti entro la data ultima di invio delle domande, ovvero il 25 Luglio. Concorso 2133 Funzionari: bando, requisiti, titoli, domanda.

 

È necessaria la certificazione di inglese per partecipare?

Nel bando non è indicata la certificazione B1 di inglese come requisito di accesso. Qui trovi tutti i requisiti.

 

Ho un problema a inoltrare la domanda di partecipazione, come posso fare?

La Commissione Ripam con un apposito avviso ha dato istruzioni per la registrazione e la compilazione e fornito contatti per l’assistenza. Tutte le informazioni sono qui http://riqualificazione.formez.it/content/concorso-funzionari-amministrativi-modalita-richiedere-assistenza

 

Quale titolo di studio consente l’accesso al Concorso Ripam 2133 funzionari?

L’accesso al concorso funzionari amministrativi Ripam è consentito ai laureati. In particolare sono richieste: laurea, diploma di laurea, laurea specialistica, laurea magistrale o titoli esteri (con adeguato riconoscimento di equivalenza richiesto appositamente per questa procedura). Tutti i requisiti qui.

 

Qual è il punteggio massimo attribuito ai titoli?

I titoli valutabili per la stesura della graduatoria di merito non possono superare il valore massimo di 10 punti. In particolare sono attribuiti un massimo di 6 punti ai titoli di studio e 4 ad altri titoli. I titoli professionali possono raggiungere un massimo di 6 punti e sono valutati esclusivamente per la scelta dei posti al Ministero dell’Ambiente. Valutazione dei titoli nel dettaglio qui.

Quale punteggio hanno i titoli di studio?

  • 1,5 punti per una votazione da 107 a 110
  • Ulteriori 0,5 punti per ogni laurea specialistica e magistrale che sia il naturale proseguimento della triennale;
  • 0,25 punti per ogni laurea ulteriore;
  • 1 punto per ogni diploma di laurea, laurea specialistica o laurea magistrale ulteriori rispetto al titolo di studio utile per l’ammissione al concorso;
  • 0,5 punti per ogni master di primo livello;
  • 1,5 punti per master universitario di secondo livello;
  • 2,5 punti per ogni dottorato ricerca;
  • 2 punti per ogni diploma di specializzazione.

La valutazione dei titoli nel dettaglio qui.

 

Cosa si intende per “altri titoli” e quale punteggio consentono di ottenere?

Con “altri titoli” si intendono le abilitazioni alla professione. Infatti si possono ottenere:

  • 3 punti per l’abilitazione all’esercizio della professione se attinente al profilo professionale richiesto dal concorso;
  • 1 punto per l’abilitazione all’esercizio della professione se non attinente al profilo professionale del concorso.

La valutazione dei titoli nel dettaglio qui.

 

Cosa sono i quiz situazionali?

I quiz situazionali presentano una ideale situazione problematica per comprendere la reazione del candidato. Infatti si valutano in termini di efficacia della risposta. Non sono del tutto nuovi per il settore pubblico ma sono più diffusi nel privato.

 

Prove decentrate: dove e quando si faranno?

Ancora non sono note le sedi di svolgimento delle prove. Questa informazione verrà fornita una volta pubblicato il diario, con data e ora di convocazione, sul sistema Step One 2019.

Tutte le informazioni sulle prove qui.

 

Si possono usare fogli e penne per svolgere i quiz in sede d’esame?

No, la prova preselettiva e la prova scritta sono svolte con il computer. Come indicato nel bando è espressamente vietato introdurre: “carta da scrivere, pubblicazioni, raccolte normative, vocabolari, testi, appunti di qualsiasi natura e telefoni cellulari o altri dispositivi mobili idonei alla memorizzazione o trasmissione dati o allo svolgimento di calcoli matematici, ne’ possono comunicare tra loro”.

Cosa portare e cosa no, qui

 

In una prova al computer è possibile saltare momentaneamente una domanda e riprenderla successivamente?

Si, è possibile. Dall’inizio della prova fino alla consegna è possibile modificare o aggiungere le risposte non date precedentemente.

Tutto sulle prove del Concorso qui

 

Quando si sceglie il Ministero?

La preferenza del Ministero non si fa al momento della domanda. Solamente i vincitori verranno avvisati della possibilità di scelta del Ministero con apposita comunicazione sul sistema Step One 2019.

L’assegnazione sarà in ordine di graduatoria.

 

Quanti posti ci sono per Regione?

Al momento non ci sono informazioni sulla suddivisione regionale dei posti. Solamente i vincitori avranno la possibilità di scegliere le sedi.

 

Quale è il libro consigliato per prepararsi al Concorso Ripam 2133?

Il libro più venduto su Amazon è “Prova Preselettiva Concorso 2133 funzionari Ripam”. Come prepararsi al meglio, qui.

 

Il libro “Prova Preselettiva Concorso 2133 funzionari Ripam” è sufficiente per prepararsi alla preselettiva o bisogna approfondire?

Il testo Prova Preselettiva Concorso 2133 funzionari Ripam è completo per la preparazione della prova preselettiva. Non è necessario alcun approfondimento ulteriore. A discrezione del candidato però la lettura dell’intero testo delle leggi.

Come prepararsi al meglio, qui.

 

Il libro “Prova Preselettiva Concorso 2133 funzionari Ripam” contiene sia quiz di logica che delle materie giuridiche?

Si, contiene entrambi.

 

Il libro “Prova Preselettiva Concorso 2133 funzionari Ripam” contiene sia teoria che quiz?

Si, contiene entrambi.


Share

Libro suggerito

Concorso 2133 Funzionari Amministrativi Ripam. Prova Preselettiva: Manuale + Quiz con soluzione commentata (Italiano) Copertina
Vai su amazon Vai allo shop Maggioli